lunedì 16 luglio 2018

GAPeC partecipa al concorso Creative Living Lab con il progetto per il Parco Maria Vittoria


L'Associazione Giovani Architetti della Provincia di Chieti e di Pescara, nell'ambito del suo impegno sociale sul recupero di spazi urbani "socialmente utili", ha deciso di partecipare al bando di concorso "Premio Creative Living Lab", promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali - Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane.


Si tratta di un programma sui temi della rigenerazione urbana condivisa delle periferie italiane, intese come territori che vivono realtà di fragilità sociale, economica e ambientale, non necessariamente lontani dal centro fisico della città, ma caratterizzati da difficile accessibilità a servizi e infrastrutture. L'iniziativa è finalizzata alla realizzazione di progetti innovativi di qualità in ambito culturale e creativo orientati alla rigenerazione e/o alla trasformazione di spazi interstiziali, aree o edifici abbandonati o dismessi o zone di verde non curate.

Obiettivi del bando sono:
- creare luoghi per attività che possano contribuire a rigenerare non solo la dimensione urbana ma anche quella socio-culturale, fondata sui principi della partecipazione, dell’approccio integrato e della sostenibilità, senza consumo di suolo, e diffondere metodologie destinate alle comunità;
- sensibilizzare i cittadini sui temi, le forme e la realizzazione di microprogetti di rigenerazione urbana, al fine di mettere in evidenza l’importanza, nelle operazioni di riqualificazione, degli aspetti culturali e sociali, non solo per il miglioramento della qualità della vita, ma come volano per il lancio di imprese sociali e/o culturali.

L'Associazione GAPeC partecipa al bando con la proposta di recupero del Parco Maria Vittoria di Lanciano (CH), uno spazio a centralità multipla, in quanto viene frequentato dai ragazzi delle scuole superiori, dall'associazione degli anziani e dai bambini della scuola materna. Si tratta del primo giardino pubblico urbano della città, realizzato in epoca post unitaria e adiacente al celebre Torrione Aragonese, porzione del più ampio sistema difensivo dell'antica città demaniale di Lanciano. Dunque, l'esistenza di reperti archeologici rappresenta un'ulteriore elemento di complessità per l'uso e la manutenzione di tale spazio verde, in quanto sono rimasto da diverso tempo in una situazione di cantiere incustodito e per di più pericoloso per la presenza di scavi né ricoperti né riqualificati.

In merito alla conservazione e gestione quotidiana delle aree riqualificate, diverse sono state le proposte di interesse per la cura di esse. In particolare, attraverso laboratori attivi per la coltivazione sperimentale di orti con la partecipazione delle famiglie dei bambini della scuola materna e con la partecipazione dell'associazione per gli anziani. Tale sinergia sociale permetterebbe a tale spazio abbandonato di diventare un luogo di alto valore collettivo con la riappropriazione della dimensione pubblica come "naturalità urbana pedagogica e sociale".

lunedì 25 giugno 2018

Concorsi Architettura & Farina | Sei premi per sei Locali internazionali

Sei premi per sei progetti internazionali
che guardano al futuro, a partire dalla tradizione e da due importantissimi mercati:
c’è tempo fino a Settembre per partecipare
al Concorso Le 5 Stagioni e al Concorso Storie di Farina
dedicati alla progettazione dei Locali Pizzeria e degli Spazi del Pane


C’è tempo fino a Settembre 2018 per partecipare al “Concorso internazionale Le 5 Stagioni – I nuovi locali Pizzeria” e del “Concorso internazionale Storie di Farina – I nuovi spazi del Pane", importanti iniziative che premiano l’innovazione nell’ideazione e progettazione dedicata a questi settori di dimensioni mondiali.

I Concorsi sono organizzati da Agugiaro&Figna Molini SpA, leader nella produzione di farine per questi settori, in collaborazione con ARD&NT Institute, che riunisce Politecnico di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera e premieranno tre locali pizzeria e tre spazi dedicati alla produzione e vendita di pane che sapranno esprimere l’evoluzione di questi ambienti in rapporto al mercato, alle esigenze del pubblico e in rapporto a prodotti così ricchi di tradizione da poter superare ogni stereotipo e diventare motori di innovazione e di crescita.
Tutte le informazioni per partecipare su www.concorsole5stagioni.it e www.concorsostoriedifarina.it

Progettare gli spazi di domani per la Pizza e il Pane
“I concorsi sono dedicati a due settori di fondamentale importanza e rilievo anche commerciale nel mondo, la Pizza e il Pane, due alimenti, e contemporaneamente due simboli dell’alimentazione stessa, protagonisti della ristorazione informale, della convivialità, della tradizione ma anche dello street food di tendenza, al centro di un mercato in forte sviluppo e in trasformazione, dove gli spazi di produzione e consumo di questi prodotti sono destinati a cambiare, a riflettere mutate abitudini di consumo ed esigenze del pubblico e a definire nuovi trend. – afferma Nicola Ticozzi, coordinatore dei concorsi.”

I nuovi locali Pizzeria e i nuovi spazi del Pane, oltre gli stereotipi e oltre i confini della tradizione.
“Il futuro dei Locali Pizzeria e dei nuovi spazi dove si produce, si vende e si consuma il Pane, va ormai molto oltre gli stereotipi, e ha da molto tempo superato i confini della tradizione italiana, che è tuttavia sempre estremamente importante dal punto di vista della qualità, degli standard di gusto, di lavorazione e di capacità di selezionare le materie prime. - afferma Giorgio Agugiaro, Presidente di Agugiaro&Figna Molini SpA - La nostra azienda produce e commercializza farina in tutto il mondo, e abbiamo sull’evoluzione di questi settori un punto di vista molto ravvicinato e molto vicino agli operatori. Vediamo da diversi anni come, ormai ovunque, l’eccellenza non può più limitarsi al prodotto, e che l’architettura e le caratteristiche d’innovazione dello spazio giocano un ruolo crescente e fondamentale per il successo di un locale o di un punto vendita e, in prospettiva per la crescita dell’intero settore.”

Il Concorso Le 5 Stagioni e il Concorso Storie di Farina sono rivolti ad architetti, progettisti ed imprenditori, in Italia e nel mondo.
Premieranno tre locali pizzeria e tre locali panetteria progettati, realizzati e in attività, e si concludono in settembre 2018. Il montepremi in denaro è di Euro 15.000.

Info e immagini per i media: direzione@concorsole5stagioni.it

venerdì 20 aprile 2018

GAPeC lancia l'iniziativa di adozione di spazi urbani socialmente utili



L'Associazione Giovani Architetti della Provincia di Chieti e di Pescara ha deliberato di monitorare e proporre progetti di recupero di spazi urbani "socialmente utili". L'idea nasce dall'evoluzione dello spazio urbano che, negli ultimi anni, sta ibridandosi in una realtà "pubblico/privato"; a livello nazionale si sta assistendo a un cambiamento di strategia del governo e di gestione del territorio, che si adopera per merito della volontà collettiva o privata di gestione condivisa e socialmente utile del patrimonio collettivo. Gli ultimi dati sul monitoraggio di questo cambiamento registrano un incremento dell'attivazione di questi procedimenti di "cura urbana".

Partendo dall'osservazione e messa in atto delle strategie di innovazione di gestione del paesaggio urbano, l'Associazione vuole offrire la propria esperienza per la costituzione di un tavolo di lavoro per una progettualità condivisa di adozione collettiva di spazi abbandonati. Tale progetto parte dall'identificazione di territori urbani abbandonati che sono ritenuti strategici per l'aggregazione sociale di più gruppi di persone di diverse età e di diversi interessi.

Partendo dalla propria città, il progetto pilota è uno spazio a centralità multipla, in quanto viene frequentato dai ragazzi delle scuole superiori, dall'associazione degli anziani e dai bambini della scuola materna. Inoltre, si tratta del primo giardino pubblico urbano della città, realizzato in epoca post unitaria e adiacente al celebre Torrione Aragonese, porzione del più ampio sistema difensivo dell'antica città demaniale di Lanciano. Dunque, l'esistenza di reperti archeologici rappresenta un'ulteriore elemento di complessità per l'uso e la manutenzione di tale spazio verde, in quanto sono rimasto da diverso tempo in una situazione di cantiere incustodito e per di più pericoloso per la presenza di scavi né ricoperti né riqualificati.

In merito alla conservazione e gestione quotidiana delle aree riqualificate, diverse sono state le proposte di interesse per la cura di esse. In particolare, attraverso laboratori attivi per la coltivazione sperimentale di orti con la partecipazione delle famiglie dei bambini della scuola materna e con la partecipazione dell'associazione per gli anziani. Tale sinergia sociale permetterebbe a tale spazio abbandonato di diventare un luogo di alto valore collettivo con la riappropriazione della dimensione pubblica come "naturalità urbana pedagogica e sociale".

sabato 14 aprile 2018


I giovani imprenditori e professionisti delle province di Chieti e Pescara si coalizzano. E' stata presentata ieri mattina la Fegimpro (Federazione Giovani Imprenditori e Professionisti) nella sede di Confindustria Chieti-Pescara in largo Teatro Vecchio a Chieti. E' Paolo De Cesare il presidente, eletto all'unanimità. Fanno parte della giunta esecutiva il vice presidente Paolo Patrizio (Aiga Chieti), la segretaria Laura Crognale (Giovani Architetti Pescara-Chieti), il tesoriere Amedeo Di Pretoro (Giovani Commercialisti) e i componenti Federico De Cesare (Giovani Confindustria Chieti-Pescara) e Giulio De Carolis (Aiga Pescara).

"Oggi, come è noto, è avvertita in maniera preponderante l'esigenza di promuovere e coordinare - dice De Cesare - iniziative e attività d'interesse generale per le associazioni professionali, le aggregazioni imprenditoriali e la stessa collettività, valorizzando le diverse competenze intercategoriali ed ottimizzando la rete di interrelazioni operative ed informative, quale volano per il rilancio dell'economia e dell'elaborazione progettuale di base".

La Federazione è composta da Confindustria Giovani Chieti-Pescara, Aiga Chieti, Aiga Pescara, Ance Giovani Chieti, Ugdcec Chieti, Giovani Architetti Chieti-Pescara. "Siamo in contatto - dice De Cesare - anche con Confcommercio Giovani Chieti, Confartigianato Giovani Chieti e le altre associazioni di categoria che vogliano abbracciare il progetto, con l'unico obiettivo di sviluppare proposte, iniziative ed interlocuzioni condivise per contribuire in maniera concreta e costante ad offrire una risposta adeguata alle sfide del presente e dell'immediato futuro. Noi tutti pensiamo che le nuove sfide imposte dalla globalizzazione, dalla internazionalizzazione e dalle prospettive di operatività della professione e dell'impresa 4.0, impongano l'imprescindibile superamento del classico isolazionismo professionale ed associativo".

Articolo estratto dal quotidiano "Il Centro" del 14.04.2018

Cliccando qui si può trovare il comunicato stampa integrale

venerdì 13 aprile 2018

GAPeC aderisce alla Federazione Giovani Architetti e Professionisti

L'associazione Giovani Architetti della Provincia di Chieti e Pescara aderisce alla causa della neonata FE.G.IM.PRO. (Federazione Giovani Imprenditori e Professionisti Chieti - Pescara).

Il 13 aprile 2018 si è tenuta la conferenza stampa di presentazione del progetto che vede impegnate le principali Associazioni giovanili, operanti nel territorio di Chieti e Pescara e riconosciute maggiormente significative, di:
- professionisti iscritti ai relativi Ordini di appartenenza;
- imprenditori di categoria iscritti alla Camera di Commercio, in relazione alle relative partizioni di intervento e di attività.

La Federazione nasce con la finalità di offrire una rappresentanza interlocutoria delegata unitaria sui temi e ambiti di comune interesse, allo scopo di rafforzare e valorizzare le istanze, i progetti congiunti e il ruolo sociale e civile nei settori di appartenenza delle Associazioni professionali e imprenditoriali aderenti, difendendo i rispettivi interessi e preservando il bene comune.

GAPeC entra a far parte, dunque, della rete FE.G.IM.PRO. insieme ad altre importanti realtà del panorama inteprovinciale, tra cui "Confindustria Chieti - Pescara", "Associazione Nazionale Costruttori Edili" (A.N.C.E.) - sezione di Chieti, "Associazione Italiana Giovani Avvocati" (A.I.G.A.) - sezione di Chieti e di Pescara, "Unione Giovani Commercialisti ed Esperti Contabili" (U.G.D.C.E.C.) - sezione di Chieti.

venerdì 9 febbraio 2018

LO STUDIO DAL CERO COMUNICAZIONE PRESENTA IL WORKSHOP: STRATEGIE DI COMUNICAZIONE PER INCREMENTARE IL PROPRIO BUSINESS IN ARCHITETTURA

Studio Dal Cero Comunicazione organizza il corso “Strategie di comunicazione per incrementare il proprio business in architettura” La docenza del corso sarà effettuata da Simone Micheli Architectural Hero, presso le sue sedi di Firenze e di Milano.
Il corso è accreditato presso CNAPPC e attribuirà 20 cfp agli architetti.
L’era della comunicazione digitale, i social media, le piattaforme di content management system, hanno modificato le modalità di comunicazione proprie delle diverse aree professionali.
Larchitettura si configura come una disciplina dinamica ed in continuo aggiornamento e dunque per larchitetto che sceglie di restare al passo con i tempi e risultare vincente allinterno del mercato globale è indispensabile costantemente aggiornare le proprie conoscenze sulle tecniche di comunicazione sociale, in continua evoluzione sulla rete. Le tecnologie multimediali, i codici linguistici e le strategie di marketing si trasformano rapidamente ed è perciò necessario essere attenti a seguirne levoluzione.
Il corso porterà in aula un esempio di Studio di Architettura di successo che è riuscito a configurare al meglio le sue abilità nel settore della comunicazione, analizzando a 360 gradi lintero campo del sapere: dalla comunicazione tradizionale alla 2.0, dallorganizzazione di eventi allelaborazione di nuove ed originali modalità per acquisire commesse e clienti fino allo sviluppo di unimmagine coordinata unica ed omogenea da veicolare attraverso differenti modalità.
Durante i cinque incontri verranno fornite ai partecipanti le competenze comunicative, linguistiche e informatiche necessarie ad analizzare le contemporanee tematiche inerenti la comunicazione, le tecnologie e i linguaggi dei media contemporanei. Il percorso, attraverso i differenti media oggi a disposizione, efficienti e volti allaccrescimento del business di uno studio di architettura, intende fornire le basi indispensabili per dare vita ad un immagine personale coordinata e vincente, per curare lorganizzazione di eventi complessi e per strutturare campagne di comunicazione efficaci.
Il corso è rivolto ad Architetti, Designer, Aziende, Enti, Liberi Professionisti, Studenti e a chiunque ne abbia l’interesse.
Durata: 20 ore - 5 moduli di 4 ore ciascuno – 1 modulo a settimana – il pomeriggio dalle ore 14 alle ore 18
(per le date vedasi il calendario)
Sedi e date: gli studi di Simone Micheli
Firenze | Via Aretina 197r , 199r, 201r - 50136 | 9.03. 2018 - 06.04 2018
Milano | Via Ventura 6 - 20134 | 28.05. 2018 - 26.06.20

Quota di iscrizione :
€ 350  +  iva (  € 77.00) = tot  € 427,00
Quota ridotta a € 250 + iva = tot.  € 305 per i giovani professionisti  (iscritti agli Ordini professionali da meno di 3 anni ) e gli studenti universitari

Info ed iscrizioni: Segreteria Organizzativa DAL CERO COMUNICAZIONE
Daniela Dal Cero t. 0498934406 m . 3356358521 @. info@dalcerocomunicazione.it

Per visualizzare la locandina del workshop, fare clic sul seguente link: https://drive.google.com/file/d/1FqBQgJzNMb3VSZ-yuhXjnCmFoYBOAR6w/view?usp=sharing

Per iscriversi al workshop, basta riempire il modulo da scaricare al seguente link: https://drive.google.com/file/d/1YxjUJZBvBSi36hmAH2AcK2mN5j4kKB5Q/view?usp=sharing

martedì 16 gennaio 2018

GAPeC entra a far parte della rete AEQUALE

L'associazione GAPeC entra a far parte della rete AEQUALE, uno strumento di informazione in continuo aggiornamento e aperto ai contributi delle diverse realtà, sul tema delle pari opportunità nell'ambito della professione, con approfondimenti, notizie e la possibilità di condividere soluzioni per tematiche specifiche e occasioni professionali.

Un contenitore aperto che intende implementare nel tempo le varie aree di cui è composto, con lo scopo di affrontare in particolare due aspetti: la professione al femminile e i giovani professionisti iscritti all'albo degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori.

L'attenzione è dedicata a:
- normative di riferimento (europee e nazionali) in materia di pari opportunità;
- concorsi rivolti alle professioniste, con un database aggiornato delle opportunità professionali al femminile;
- inventario delle possibilità di incentivi e finanziamenti per attività professionali e start-up generate da fonti europee e dal Dipartimento Pari Opportunità;
- eventi e iniziative per la parità di genere attivati dagli Ordini provinciali per favorire la collaborazione tra gli organismi territoriali e la condivisione delle esperienze;
- link delle associazioni che si occupano di pari opportunità, parità di genere e giovani in ambito professionale.

In particolare, l'Associazione GAPeC si propone i seguenti obiettivi:
- incentivare rapporti di solidarietà tra i giovani architetti per affrontare insieme, attraverso un confronto costruttivo, le problematiche inerenti il difficile avvio alla libera professione e lo svolgimento della stessa;
- favorire e sostenere ogni iniziativa che tenda a valorizzare l'immagine e la professionalità del giovane architetto nel rapporto con le istituzioni, la committenza e la collettività;
- contribuire con le potenzialità professionali e culturali dei propri associati e in armonia con le attività del Consiglio dell'Ordine degli Architetti di Chieti e Pescara, allo studio e alla risoluzione di problematiche connesse alla professione dell'architetto;
- promuovere la formazione di una coscienza etica del fare architettura attraverso l'approfondimento culturale-teorico come momento fondativo dell'agire pratico;
- incentivare la promozione di una politica di partecipazione rispetto alle tematiche di trasformazione territoriale, finalizzata al perseguimento della qualità architettonica.

Lo statuto dell'associazione è disponibile nella versione completa al seguente link:
http://www.ga-pec.blogspot.it/p/statuto.html

venerdì 12 gennaio 2018

HORECA WORKSHOP | Architettura & Marketing | Ideare, progettare e ristrutturare ristoranti, bar e locali di successo per i consumi fuoricasa

Progettare un locale pubblico di successo non è facile come si vede in TV:
le due chiavi vincenti oggi sono l'Architettura e il Marketing!


Sono ora disponibili riduzioni per iscriversi alla nuova edizione del Master breve "HoReCa Workshop - Architettura &Marketing - Ideare, progettare e ristrutturare ristoranti, bar e locali di successo per i consumi fuoricasa".

Si svolge da venerdì 16 a domenica 18 febbraio e permette di aggiornare concretamente le conoscenze professionali su:
- un mercato in crescita e il rapporto con i potenziali committenti;
- i diversi aspetti dell'architettura d'interni, come illuminazione, colore, materiali e marketing;
- l'ideazione, la progettazione e la ristrutturazione di spazi retail e locali pubblici di successo, un settore che offre ai progettisti nuove opportunità.

La quota di partecipazione sarebbe di Euro 1000, ma fino al 30 gennaio è possibile iscriversi al costo ridotto di Euro 500+IVA.

Foto, opinioni partecipanti e iscrizioni su www.horecaworkshop.it


CONCORSI ARCHITETTURA & FARINA | Uno sguardo al futuro dei Locali Pizzeria e degli Spazi del Pane

Due famosi “Food Symbol” internazionali, l’Innovazione oltre i cliché,
l’eccellenza oltre il prodotto e la tradizione oltre tutti i confini:
uno sguardo al futuro del mercato, anzi due, con
il Concorso internazionale Le 5 Stagioni e il Concorso internazionale Storie di Farina
dedicati alla progettazione dei Locali Pizzeria e degli Spazi del Pane nel mondo.



Due famosi “Food Symbol” internazionali, l’innovazione oltre gli stereotipi, anche quelli più di  successo, e la tradizione che trasforma i suoi linguaggi, ben al di là dei confini geografici e culturali all’interno dei quali è nata, per comprendere l’evoluzione di due mercati di fondamentale importanza nel mondo.
Questi gli elementi e gli obiettivi del “Concorso internazionale Le 5 Stagioni – I nuovi locali Pizzeria” e del “Concorso internazionale Storie di Farina – I nuovi spazi del Pane, organizzati da Agugiaro&Figna Molini SpA, leader nella produzione di farine per questi settori, in  collaborazione con ARD&NT Institute, che riunisce Politecnico di Milano e Accademia di Belle Arti di Brera.

Due Food Symbol per il mercato mondiale, la Pizza e il Pane
I concorsi sono dedicati a due settori di fondamentale importanza e rilievo anche commerciale nel mondo, la Pizza e il Pane, due alimenti, e contemporaneamente due simboli dell’alimentazione stessa, protagonisti della ristorazione informale, della convivialità, della tradizione ma anche dello street food di tendenza, al centro di un mercato in forte sviluppo e in trasformazione, dove gli spazi di produzione e consumo di questi prodotti sono destinati a cambiare, a riflettere mutate abitudini di consumo ed esigenze del pubblico e a definire nuovi trend.

I nuovi locali Pizzeria e i nuovi spazi del Pane, oltre gli stereotipi e oltre i confini della tradizione.
Il futuro dei Locali Pizzeria e dei nuovi spazi dove si produce, si vende e si consuma il Pane, va ormai molto oltre gli stereotipi, e ha da molto tempo superato i confini della tradizione italiana, che è tuttavia sempre estremamente importante dal punto di vista della qualità, degli standard di gusto, di lavorazione e di capacità di selezionare le materie prime. - afferma Giorgio Agugiaro, Presidente di Agugiaro&Figna Molini SpA - La nostra azienda produce e commercializza farina in tutto il mondo, e abbiamo sull’evoluzione di questi settori un punto di vista molto ravvicinato e molto vicino agli operatori. Vediamo da diversi anni come, ormai ovunque, l’eccellenza non può più limitarsi al prodotto, e che l’estetica e le caratteristiche d’innovazione dello spazio, giocano un ruolo crescente e fondamentale per il successo di un locale o di un punto vendita e, in prospettiva per la crescita dell’intero settore. Attraverso questi nuovi concorsi, - conclude Giorgio Agugiaro - che per i locali Pizzeria proseguono un percorso iniziato già due edizioni fa, vogliamo offrire ai progettisti e agli imprenditori uno stimolo e un momento di confronto sul respiro internazionale di questi prodotti e degli spazi, sulle loro potenzialità come motore di crescita e sul loro futuro possibile in un mondo che cambia velocemente”.

Il Concorso internazionale Le 5 Stagioni e il Concorso internazionale Storie di Farina sono rivolti ad architetti ed imprenditori, in Italia e nel mondo. Premieranno con il brand di farine per pizza “Le 5 Stagioni” tre locali pizzeria progettati, realizzati e in attività e con il brand “Storie di Farina” tre locali panetteria progettati, realizzati e in attività.
I concorsi sono aperti ad architetti, aziende contract e imprenditori italiani e stranieri, e si concludono in settembre 2018. Il montepremi in denaro è di Euro 15.000.

Informazioni per partecipare su www.concorsole5stagioni.it e www.concorsostoriedifarina.it

giovedì 11 gennaio 2018

OPEN CALL: CERCASI ESPERTI IN GRAFICA DIGITALE

Bando Nazionale

Archquadro Open Call

 CERCASI ESPERTI IN GRAFICA DIGITALE

08/01/2018  – 08/02/2018





Lo Studio Associato ANTONUCCI CROGNALE ARCHQUADRO ASSOCIATI
al compimento del decimo anno di attività, ha deciso di indire un bando per la ricerca di nuovi collaboratori da inserire all’interno del proprio gruppo di lavoro.

lunedì 10 luglio 2017

CORSO BASE MODELLAZIONE E STAMPA 3D



La Cooperativa Designer Italiani CODE0039 in collaborazione con l’Associazione GAPEC giovani Architetti Pescara e Chieti, organizza corsi Base per Modellazione e Stampa 3D per ragazzi (11/13 e 14/18 anni).

Corsi Base per Modellazione e Stampa 3D (11/13_14/18 anni)
4 lezioni dalle 10.00 -13.00 o dalle 16.00 alle 19.00 di modellazione virtuale e stampa 3d del progetto
Introduzione all'utilizzo dei programmi necessari alla modellazione ed alla stampa 3D, alle risorse open source disponibili, ai materiali utilizzati ed alle possibili applicazioni. Modellazione CAD, scansione 3d e una full immersion nella fabbricazione additiva. Un corso di stampa 3d semplice, immediato, di facile apprendimento, che offre tutti gli step fondamentali per iniziare a produrre oggetti grazie ad un computer unito ad una stampante 3d. Potrebbe essere necessario dotarsi di un pc portatile.
* il corso sarà attivato con un minimo di iscrizioni
Costo : tot. € 100.00

Per iscrizioni tel. 3914717447 o 0872 700592 o info@code0039.it
o ritira il modulo di iscrizione presso CODE0039, VIA MARIO BIANCO 29, 66034 LANCIANO (CH)


mercoledì 31 maggio 2017

1st MENEGHETTI INTERNATIONAL ARTPRIZE

Vi segnaliamo questo interessante concorso rivolto ad artisti e designers e vi invitiamo a partecipare!







OPEN CALL
La Fondazione di Ricerca Scientifica ed Umanistica Antonio Meneghetti promuove il MIAP '17 - Meneghetti International Art Prize.




 Il tema del premio 2017 è:

"LA FUNZIONE DELLA BELLEZZA IN ARTE COME ELEMENTO
ESSENZIALE DELLA VITA UMANA".




I premi saranno assegnati alle opere più rappresentative nei seguenti settori:

PITTURA - SCULTURA - DESIGN - FASHION.



L’iscrizione è gratuita e deve essere presentata esclusivamente online,
registrandosi al seguente link:


entro e non oltre il 28 luglio 2017.



5.000 Euro
per il vincitore di ciascuna sezione del concorso



La giuria, che è presieduta dal Presidente della Fondazione Dr.ssa Pamela Bernabei, è composta da personalità internazionali:
Dr. Ermanno Tedeschi, critico d’arte e Direttore artistico;
Dr. Avv. Licia Mattioli, Vice Presidente per l’Internazionalizzazione - Confindustria, Titolare azienda Mattioli; 
Prof. Franco Marrocco, Direttore dell’Accademia di Belle Arti di Brera;
Dr. Masayuki Koorida, Direttore dello Shanghai Sculpture Center;
Dr. Werner Meyer, Direttore Museo Kunsthalle Göppingen; 
Dr.ssa Bruna Biamino, coordinatore del Dipartimento di Fotografia dello IED di Torino;
Mr. Tom Moran, capo Curatore Grounds for Sculpture di Hamilton, New Jersey; 
Dr. Lorenzo Rudolf, Presidente Art Stage Singapore;
Prof. Riccardo Cordero, Scultore, artista, già docente presso Accademia delle Belle Arti di Torino. 


giovedì 25 agosto 2016

ESITO CONCORSO NAZIONALE DI DESIGN #INTRECCICONTEMPORANEI



Dopo un attenta valutazione dei progetti pervenuti, la giuria composta da:
  • Silvano Giangiordano, Presidente Associazione Proloco di Roccascalegna
  • Laura Crognale, Presidente di CODE0039
  • Stefania Quintili, Vicepresidente di CODE0039
  • Dante Antonucci, Socio fondatore CODE0039
  • Alessandro Zuppa, Socio fondatore CODE0039
  • Fabio Mancini , Socio Fondatore GaPeC, Associazione Giovani Architetti Pescara e Chieti
ha decretato i seguenti finalisti (in ordine alfabetico) :

SEZIONE 1
-Bosio Matteo, Fosco Rachele_ Light Cheese
- Busnelli Cristina_ Vita Infinita
- Casabene Laura, Di Pietro Federica_ Fabula
- De Grandi Loris_ Erregibi
-De Vita orazio_Optica
-Rossini Giorgia_ Intrecci
-Ventura Barbara_ Hashtag

SEZIONE 2:
-Deli Aldo_ Meeto
- Regnicoli Benitez Bruno Delano _ Verticality

Tutti i finalisti dovranno inviare i prototipi e gli ulteriori elaborati da lunedi 29 agosto a venerdi 2 settembre.
Sugli elaborati ulteriori da inviare verranno date maggiori comunicazioni ad ogni finalista via mail.
I nomi dei due vincitori del concorso (uno per la sezione studenti e uno per la sezione designer) verranno comunicati durante la cerimonia per  l’inaugurazione della mostra, che si terrà Sabato 24-09-2016.
La Cooperativa Designer Italiani, l’Associazione Proloco di Roccascalegna e l’Associazione Gapec  ringraziano tutti i partecipanti al concorso.

PROROGA CONTEST #INTRECCICONTEMPORANEI



La Cooperativa Designer Italiani CODE0039  e  l’Associazione Pro Loco di Roccascalegna in collaborazione con l’Associazione GAPEC giovani Architetti Pescara e Chieti proroga la scadenza della consegna degli elaborati del concorso #INTRECCICONTEMPORANEI AL 18-07-2016.

#INTRECCICONTEMPORANEI


La Cooperativa Designer Italiani CODE0039  e  l’Associazione Pro Loco di Roccascalegna in collaborazione con l’Associazione GAPEC giovani Architetti Pescara e Chieti,  cerca designer per dare il via ad una nuova linea di oggetti che abbia come tema principale il concetto dell’ intreccio e di tutte le sue lavorazioni.
A tal proposito bandisce un concorso per l’ideazione di oggetti di design. L’obiettivo è quello di individuare oggetti di design innovativi 100% Made in Italy, sostenibili e autoprodotti, la cui lavorazione sia fatta attraverso intrecci materici o forme intrecciate. Oggetti di uso quotidiano che vengano ripensati in maniera creativa ed evocativa.

A CHI E’ RIVOLTO
SEZIONE 1_ Designer, architetti, creativi, artigiani ecc.
SEZIONE2_ Studenti delle università/istituti di design e architettura e accademie di belle arti.

NUOVE SCADENZE
16-05-2016 Apertura Bando di concorso
18-07-2016 Termine ultimo per la ricezione degli elaborati
21-07-2016 Riunione giuria
22-07-2016 Comunicazione finalisti
02-09-2016 Consegna prototipi
24-09-2016 inaugurazione della mostra e premiazione vincitori

PREMIO

A tutti i finalisti selezionati sarà data la possibilità di partecipare alla mostra della durata di circa un anno presso il Castello di Roccascalegna, durante l’ inaugurazione della mostra verranno assegnati 2 premi che di seguito vengono riportati:

PREMIO SEZIONE 1_ 1.000,00 € (a lordo di iva e di ogni altro onere di legge) e contratto di produzione/distribuzione con CODE0039
PREMIO SEZIONE 2 _ abbonamento rivista di design e contratto di produzione/distribuzione con CODE0039 + stage presso la cooperativa per lo sviluppo del proprio prodotto da immettere sul mercato
A discrezione della giuria potranno essere assegnati ulteriori premi o menzioni d’onore.

NUOVO Bando | DOWNLOAD
Sito del castello : www.castelloroccascalegna.com

mercoledì 18 maggio 2016


La Cooperativa Designer Italiani CODE0039  in collaborazione con l’Associazione Pro Loco di Roccascalegna e l’Associazione GAPEC giovani Architetti Pescara e Chieti,  cerca designer per dare il via ad una nuova linea di oggetti che abbia come tema principale il concetto dell’ intreccio e di tutte le sue lavorazioni.
A tal proposito bandisce un concorso per l’ideazione di oggetti di design. L’obiettivo è quello di individuare oggetti di design innovativi 100% Made in Italy, sostenibili e autoprodotti, la cui lavorazione sia fatta attraverso intrecci materici o forme intrecciate. Oggetti di uso quotidiano che vengano ripensati in maniera creativa ed evocativa.

A CHI E’ RIVOLTO
SEZIONE 1_ Designer, architetti, creativi, artigiani ecc.
SEZIONE2_ Studenti delle università/istituti di design e architettura e accademie di belle arti.

SCADENZE
16-05-2016 Apertura Bando di concorso
16-06-2016 Termine ultimo per la ricezione degli elaborati
20-06-2016 Comunicazione finalisti
15-07-2016 consegna prototipi
07-08-2016 inaugurazione mostra e premiazione vincitori

PREMIO
A tutti i finalisti selezionati sarà data la possibilità di partecipare alla mostra che si terrà presso il Castello di Roccascalegna, la mostra avrà una durata di circa 1 anno, e sarà una vetrina molto importante per i designer in quanto il castello ospita circa 15.000 visitatori all’ anno da tutta Italia e anche dall’ Europa (sito più visitato del Sangro Aventino).
Durante l’ inaugurazione della mostra verranno assegnati 2 premi:

PREMIO SEZIONE 1_ 1.000,00 € (a lordo di iva e di ogni altro onere di legge) e contratto di produzione/distribuzione con CODE0039

PREMIO SEZIONE 2 _ abbonamento rivista di design e contratto di produzione/distribuzione con CODE0039 + stage presso la cooperativa per lo sviluppo del proprio prodotto da immettere sul mercato

A discrezione della giuria potranno essere assegnati ulteriori premi o menzioni d’onore.

BANDO  su:
http://www.code0039.it/contest-intreccicontemporanei/

mercoledì 13 aprile 2016

POST_ARCH: call nazionale per architetti e studenti- Che cos'è l'architettura ?






Cos’è l’architettura?


È questo il quesito che propone POST_ARCH, la call per architetti e studenti promossa dall'omonima Associazione con l’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della provincia di Roma, la Consulta Giovani Architetti Roma, AR e il patrocinio del CNAPPC.

POST_ARCH propone una call, una mostra e una conferenza con lo scopo di sensibilizzare e ampliare il dibattito sullo stato dell'arte dell'architettura italiana oggi e rilanciare la figura professionale dell’architetto.

Tema principale è quello della qualità dell’architettura e quali i mezzi per recuperarla.

L'intento è quello di sommare opinioni, esperienze, idee e voci differenti per presentare concrete proposte capaci di correggere il quadro normativo ed ampliare l'ambito socio-culturale nel quale si muove la figura professionale dell'architetto oggi.
Partecipare è semplice: basta andare sul sito http://www.postarch.it dove è possibile scaricare la cartolina, compilarla e inviarla entro il 25 maggio 2016.

Inaugurazione mostra e conferenza

Venerdì 10 giugno 2016 Roma, Casa dell’Architettura, Piazza Manfredo Fanti 47.

La mostra raccoglierà tutte le cartoline sia in formato digitale che in quello cartaceo.
Maggiori info su:
www.postarch.it
http://www.giovaniarchitettiroma.it/post_arch/

giovedì 4 febbraio 2016

GAPeC firma un protocollo di intesa quadro con lo spin-off universitario SUT

L'associazione Giovani Architetti della Provincia di Pescara e Chieti GAPeC firma un protocollo di intesa quadro con lo spin-off universitario SUT dell' Università G.D'Annunzio.
I due organismi intendono collaborare al fine di cercare nuovi ambiti di sviluppo sperimentale, tra le possibili azioni si convengono:
- promozione di tavoli di lavoro di progettazione e sviluppo di modelli urbani sperimentali;
- partecipazione a concorsi o bandi per lo sviluppo di progetti specifici;
- cooperazione per l'avvio di contest su temi di ricerca;
- cooperazione per la valorizzazione del capitale territoriale locale, con particolare riferimento al patrimonio pubblico e alle aree industriali dismesse o in dismissione come spazi d'innovazione sociale;
- promozione di studi sperimentali e condivisione di particolari progetti ecosostenibili;
- promozione di attività di sperimentazione legate ai temi di interesse, anche con finalità di protezione intellettuale e brevettazione dei prodotti.
- Promozione di progetti di sviluppo o di riqualificazione urbana, nelle aree individuate dal Comune e secondo gli indirizzi dettati dall’Amministrazione comunale, anche attraverso la istituzione di Laboratori di sperimentazione progettuale utili al fine di esplorare le potenzialità trasformative dei contesti interessati;
- promozione di seminari e convegni, utili alla diffusione delle conoscenze relative alle iniziative in atto da parte di Gapec e dello SpinOff;
- organizzazione di eventi per la promozione delle ricerche e degli studi effettuati, organizzazione di tavole rotonde, workshop, seminari, master e corsi formativi;
- comunicazione e pubblicazione dei risultati delle attività condotte nell’ambito dell’Accordo Quadro

lunedì 12 gennaio 2015

AAA CERCASI DESIGNERS

La Cooperativa Designers Italiani CODE0039 in collaborazione con l’Associazione GAPEC giovani Architetti Pescara e Chieti, cerca designer per dare il via alla nuova linea di oggetti del brand CODE0039 e bandisce un concorso per l’ideazione di oggetti di design. L’obiettivo è quello di individuare oggetti di design innovativi 100% Made in Italy autoprodotti. Gli oggetti selezionati verranno prototipati, commercializzati e distribuiti attraverso la piattaforma CODE0039.

I temi del concorso sono :
Tema 1 - Il souvenir
Tema 2 - 30x30x30

Scadenza : 12 Febbraio 2015

Tutte le info , bando e scheda di partecipazione sul sito www.code0039.it/bandi.
 

lunedì 14 ottobre 2013

CONVEGNO + MOSTRA "PROGETTI DI GIOVANI ARCHITETTI ITALIANI"

Alcuni scatti dei 2 eventi  del 4 e 5 ottobre per l'inaugurazione della mostra "PROGETTI DI GIOVANI ARCHITETTI ITALIANI" tenutisi rispettivamente all' Aurum di Pescara e a al MuMi di Francavilla al Mare. Ricordiamo a tutti che la mostra rimarrà aperta fino al 19 ottobre con evento di chiusura finale.

puoi vederle anche su
https://www.facebook.com/media/set/?set=a.218889978286034.1073741830.146731645501868&type=1